Giulia Amadei

Giulia Amadei

Giulia Amadei nasce il 4 dicembre 1984. Nel 2008 consegue il diploma di pianoforte presso l’Istituto Musicale “P. Mascagni” di Livorno sotto la guida del M° Daniel Rivera.  Durante la sua formazione pianistica svolge attività di accompagnamento delle varie classi di strumento e dedica ampio spazio all’attività di musica da camera, e per due anni è la pianista accompagnatrice della classe di Arte Scenica dell’Istituto.
Nel frattempo studia canto con il M° Steven Woodbury e consegue da privatista il Compimento Inferiore presso l’Istituto “P. Mascagni”. La sua attività di cantante si esprime soprattutto in formazioni cameristiche, e per alcuni anni si esibisce in concerti come soprano I solista nell’Ensemble a cappella “Octoechos”.
In seguito si specializza in musicoterapia, conseguendo a pieni voti il Master triennale presso il CESFOR di Bolzano, ed entrando poi a far parte del registro professionale della F.I.M. (Federazione Italiana Musicoterapeuti). Attualmente segue la formazione continua e la supervisione con la prof.ssa Giulia Cremaschi Trovesi, ideatrice e caposcuola del metodo della Musicoterapia Umanistica.
Dal 2009 al 2011 segue il corso biennale di improvvisazione al pianoforte per musicisti e musicoterapeuti tenuto da Louisa Di Segni Jaffè e Giulia Cremaschi Trovesi e frequenta il primo anno di formazione del corso di Pedagogia Musicale secondo il metodo Jacques-Dalcroze.
Dal 2003 svolge attività di insegnamento in vari ambiti: progetti di pedagogia musicale nella scuola dell’infanzia e primaria; interventi specifici di musicoterapia all’interno della scuola; formazione per insegnanti; insegnamento di pianoforte presso scuole di musica; laboratori di musicoterapia all’interno di scuole di musica e Centri per disabili adulti.
Dal 2013 è direttrice del coro “L’ottava nota”, gruppo formato da adulti con disabilità e non, nato all’interno del laboratorio di canto corale presso il Centro Poliedro di Pontedera.