Solfeggio

Il corso si sviluppa ponendo sempre l’attenzione alla priorità dell’ascolto e della pratica rispetto al riconoscimento ed alla razionalizzazione del segno grafico. In questa maniera tutti i concetti acquisiti risultano essere una conferma di quanto è già stato interiorizzato a livello sensoriale ed affettivo.

OBIETTIVI:

  • Ritmo: durate e andamento, tipologia della suddivisione, pattern ritmici, sviluppo della percezione, memoria ed esecuzione ritmica.
  • Suono, Melodia, Intervallo: sviluppo del senso melodico; improvvisazione melodica;
  • Sviluppo della memoria melodica;
  • La scala: natura della scala e qualità; funzione dei gradi, accordi; funzioni tonali.
  • Intervalli e successioni armoniche: il senso tonale e la modulazione; la atonalità e la politonalità.
  • Intensità e timbro: riconoscimento, uso e funzioni.

>Torna a “i nostri corsi